Richiedi informazioni

 

“Add a Service”: la novità Facebook per le pagine business

Tempo di lettura: 2 minuti

Una nuova funzione che sta arrivando sulle pagine di Facebook (per attività e imprese locali) è la tab dei servizi, un modo per migliorare l’interazione tra i clienti e le aziende, nonché l’immagine di queste ultime. Ma come funziona?

Andando sulla propria pagina (se è tra le categorie che sono ad ora comprese in questa fase di attivazione della tab) si trova, tra le diciture “Diario”, “Informazioni” e “Foto”, una nuova sezione “Servizi”. All’interno, seguendo l’indicazione “Add a Service”, sarà possibile inserire il servizio che si vuole offrire ai clienti, con l’aggiunta di una descrizione, del costo e anche di un’immagine. Una volta salvate le impostazioni, l’offerta sarà visibile a tutti gli utenti.

Un’opzione come questa apporta degli indubbi vantaggi alle pagine, in particolare a quelle imprese che offrono servizi o prodotti e che vogliono pubblicizzarli: in modo diretto ed efficace, Facebook permette di creare una sorta di listino social delle proprie prestazioni, che può essere usato da qualunque attività abbia un’offerta da proporre.

È chiaro ormai come il social network di Mark Zuckerberg stia cercando in tutti i modi di proporsi alle aziende come un’alternativa (o un’imprescindibile aggiunta) ai siti web standard, andando lentamente ma inesorabilmente a coprire tutte quelle funzioni un tempo appannaggio solo dei siti istituzionali. Arriverà il giorno in cui basterà una pagina su Facebook per offrire ai clienti tutte le informazioni e i servizi di cui hanno bisogno?