Richiedi informazioni

 

CHE COS’È IL FOOD MARKETING?

Il Food Marketing è il mercato della food experience: una dimensione che coinvolge la sensorialità degli acquirenti.

Non compriamo più un formaggio, un vino, una bevanda senza zucchero… compriamo (e quindi vendiamo) un’esperienza.

 

Grazie ai messaggi pubblicitari, agli influencer, alle video ricette, agli esperti on line, abbiamo trasformato il nostro acquisto (che da anni era basato sulla necessità) in un acquisto di esperienze.

 

Il cibo diventa un prodotto sensoriale: una storia, un racconto ma, anche, un vizio.

I consumatori, oggi, vogliono un’emozione: vogliono una storia legata alla terra in cui il prodotto è nato e cresciuto, vogliono il racconto di come il coltivatore, giorno dopo giorno, controlla la crescita dei propri prodotti, vogliono vedere come altre persone traggono benefici nel consumo di determinati alimenti.

Quello che è certo è che stiamo assistendo ad evoluzione nell’approccio al consumo del cibo. Sicuramente i canali social hanno contribuito notevolmente ad andare in questa direzione.

 

Viviamo in una realtà sociale in cui i pasti vengono fotografati e condivisi sui propri account o nelle chat con gli amici, abbiamo, spesso, programmi di showcooking in TV che diventano veri e propri fenomeni di massa, libri di cucina, ricette o consigli nutrizionali a portata di click.

Questo fenomeno di consumo si è allargato anche all’esterno delle mura domestiche: l’aggiunta dei tag geolocalizzati alle foto, ha permesso di elevare determinati locali a veri e propri status symbol dove non è più importante la qualità del cibo ma il consumarlo all’interno di locali alla moda, particolari e, perché no, in potenziale compagnia di personaggi del mondo dello spettacolo.

Mettiamo a disposizione il nostro know how, coltivato in anni di esperienza nel settore food, per sviluppare azioni che possono permettere ad un prodotto, un brand, un’idea, un influencer di emergere ed entrare nel bagaglio esperienziale dei consumatori.

Raccontiamo il prodotto, lo fotografiamo, lo riprendiamo in video stop motion o emozionali e lo condividiamo in trasmissioni tv, spot pubblicitari, siti internet e socials.