Richiedi informazioni

Seguici su:

 

5 consigli per trovare lavoro su LinkedIn

Tempo di lettura: 3 minuti

Cercare lavoro su internet è ormai diventata la prassi per chi si trova senza un’occupazione o vuole cambiare la propria posizione lavorativa.

Tra i vari strumenti che la rete offre, è evidente che un social network dedicato ai professionisti come LinkedIn sia il mezzo ideale per farsi conoscere e per trovare contatti interessati al proprio curriculum; tuttavia non sempre si riesce a fare il giusto utilizzo di questo importantissimo social.

Quali sono le 5 cose da tenere a mente se cercate lavoro con LinkedIn?

  • LinkedIn non è Facebook. E non è nemmeno Twitter, Instagram o Pinterest. È necessario capire che i social network hanno finalità diverse e che queste devono essere rispettate. Negli ultimi tempi purtroppo spesso si scambia LinkedIn per un social network in cui pubblicare contenuti e immagini della propria vita privata, dimenticando che questo è un luogo (seppur virtuale) in cui cercare e trovare lavoro, contatti professionali, possibili collaboratori. Ricordatevi di mantenere un profilo più formale: per condividere aspetti personali della vostra vita ci sono altri mezzi!
  • Contattare un responsabile HR personalmente su LinkedIn può sembrare una mossa azzardata, ma basta usare il metodo giusto: se lo fate con educazione e per sottolineare quanto siete interessati ad una proposta lavorativa, questo non potrà che aiutarvi ad “emergere dalla folla” di candidati e a farvi notare.
  • I gruppi possono essere un’ottima fonte di consigli e dritte da parte di altri utenti che cercano lavoro in ambiti simili al vostro, ma possono anche essere luoghi in cui trovare delle offerte interessanti e in linea con le vostre capacità. Sfruttateli, partecipate e siate attivi nelle discussioni!
  • Presentatevi in modo sintetico ma efficace. I curriculum vitae in generale non dovrebbero mai superare le due (al massimo tre) pagine, e anche su LinkedIn è bene presentarsi al meglio ma senza eccedere né esagerare. Nel Riepilogo è importante riassumere in poche parole chi siete e quali sono le più importanti esperienze e capacità che volete trasmettere. La presenza di questa sezione, inoltre, vi ricorda un elemento fondamentale di ogni candidatura, ossia la lettera di presentazione: limitarsi a spedire un curriculum vitae può rendervi uguali a tanti altri, mentre aggiungere una lettera di presentazione – corredata dai motivi per cui ritenete di essere adatti a quella particolare posizione – potrà aiutarvi a risaltare tra tutti i candidati.
  • In ultimo, presentarsi bene su LinkedIn vuol dire anche prestare attenzione alla vostra immagine in altri luoghi del web. Se infatti è vero che su dei social network come Facebook si è  liberi di pubblicare anche le parti più personali della propria vita, ricordatevi che tutto ciò che non ha restrizioni della privacy può essere visto da chiunque, anche da chi magari decide di effettuare una ricerca su di voi dopo un colloquio. Attenzione quindi a ciò che scrivete e condividete pubblicamente!