Richiedi informazioni

Seguici su:

Facebook: come usarlo e perché può essere fondamentale per la tua attività

Facebook: come usarlo e perché può essere fondamentale per la tua attività

Tempo di lettura: 3 minuti

Facebook è senz’altro il social network più utilizzato in Italia e nel mondo con oltre 1,35 miliardi di utenti mensili attivi in tutto il mondo. Attualmente è il sito più influente per i consumatori dopo Google.

Facebook quindi è un’ottima vetrina per un brand, per farsi conoscere e per essere facilmente raggiungibile da tutti.

L’immagine che mostrate su Facebook deve essere coerente a quella che volete “vendere” ai vostri potenziali clienti o consumatori.

Va studiata innanzitutto una strategia di comunicazione editoriale ad hoc nella quale vanno individuati dei macro-filoni che andranno poi seguiti per creare contenuti. Una linea di base quindi da tenere sempre a mente e che possa restare sempre coerente alla propria immagine.

Ma cosa bisogna fare dopo aver scelto una linea editoriale da seguire?

Dovete mantenere sempre attiva e aggiornata la vostra pagina Facebook, come immagine del profilo è consigliabile avere il logo del brand o dell’azienda in modo che sia subito riconducibile a voi.

L’immagine di copertina deve essere in linea con quella di profilo, ma non deve riportare nuovamente il logo, potrebbe altrimenti risultare ridondante.

L’aspetto visivo dei post deve essere coerente: deve esserci un trattamento grafico sempre simile e nel footer deve esserci il logo o il pack del prodotto, in modo che i contenuti siano sempre riconoscibili anche fuori dalla vostra pagina o condivisi dagli utenti.

Altro aspetto importante è pubblicare nell’orario di maggior fruizione di Facebook, solitamente poco prima dell’orario di pranzo e intorno alle sei del pomeriggio quando le persone stanno per finire la loro giornata lavorativa.

Per catturare l’attenzione degli utenti e aumentare la vostra fanbase dovete sempre essere aggiornati sui formati maggiormente fruiti su Facebook. Ad esempio, i minivideo in stop motion sono molto apprezzati dagli utenti e possono aiutarvi a mostrare ancora meglio il vostro prodotto.

È importante pubblicare costantemente e quotidianamente post di ottima qualità per mantenere attiva e, al tempo stesso, alimentare la vostra community.

Interessante per gli utenti è sapere cosa c’è dietro al brand, conoscere l’azienda, le persone che la compongono e la provenienza dei prodotti: la community si sentirà direttamente coinvolta e riuscirete a creare un rapporto più “intimo” e di fiducia.

Sponsorizzare i vostri post non equivale a “buttare via i soldi”, ma investirli per farvi conoscere e per raggiungere più facilmente il target di vostro interesse. Non è necessario sponsorizzare tutto, ma potrete fare una selezione tra quelli che ritenete più interessanti. Ricordatevi di non mettere troppo testo all’interno dei visual perché, oltre a non essere particolarmente apprezzati i contenuti totalmente testuali, Facebook non ve li lascerà sponsorizzare: i post sponsorizzati infatti possono avere al loro interno solo il 20% di testo.

Infine, ma non meno importante, lasciatevi ispirare. Guardatevi attorno, guardate le pagine Facebook di altri brand che ritenete validi o che semplicemente sono affini al vostro settore e, senza copiarli, prendete spunto da loro.

Raccontatevi al meglio e, come abbiamo già detto, restate coerenti alla vostra immagine: vedrete che i risultati saranno soddisfacenti.