Richiedi informazioni

Seguici su:

Instagram per il tuo Brand

Tempo di lettura: 3 minuti

Instagram è un social in forte crescita dove i Brand sono relativamente nuovi e dove si può esprimere al massimo l’immagine del Brand facendolo diventare un love mark, un marchio a cui le persone si affezionano e che scelgono “istintivamente”.

Instagram è molto semplice da utilizzare. Al contrario di Facebook, qui non si chiede l’amicizia e non si scrivono post solamente testuali (come status). Allora perché utilizzarlo?

1. Perché è potente e versatile:

Su Instagram si pubblicano più di 3600 foto al secondo e si registrano ben 8500 “cuori” al secondo. Quotidianamente gli utenti attivi sono circa 200 milioni con un numero di interazioni molto elevato, si parla di circa un 4,30% contro lo 0,07% di Facebook.

Numeri davvero incoraggianti per un social in cui è possibile pubblicare solo delle fotografie e dei mini-video di 15 secondi.

I contenuti pubblicati su Instagram sono vari, quindi per un brand c’è ampia possibilità di entrare a presidiare un filone o comunque creare dei contenuti validi e apprezzati dagli utenti.

2. Perché puoi raccontarti:

Su Instagram puoi raccontare la personalità del tuo Brand, della tua azienda. Puoi raccontare i tuoi valori, come nasce il tuo prodotto o perché una persona dovrebbe rivolgersi a te piuttosto che a qualcun altro. Prediligi i contenuti fotografici e video che sappiano raccontarsi anche senza uno script perché in pochi leggeranno quello che scrivi sotto. Il contenuto deve portare l’utente che sfoglia velocemente il feed a fermarsi, a mettergli un “cuore” e soprattutto deve spingerlo ad andare sul tuo profilo e iniziare a seguirti.

3. Perché puoi raggiungere tutti:

Il potenziale di Instagram è altissimo e il tuo Brand può arrivare a persone in tutto il mondo. Per far si che i tuoi contenuti vengano visualizzati dal target che desideri devi innanzitutto studiare gli hashtag; devi vedere quanti usano determinati hashtag e che genere di foto gli vengono associate. Per rendere il tuo Brand ancora più riconoscibile devi creare un hashtag personale, possibilmente unico o per lo meno in linea con quello che vuoi raccontare.

Una volta creato il tuo profilo Instagram, prepara una serie di contenuti da pubblicare più frequentemente nelle prime settimane in modo da avere un profilo ricco di immagini fin dall’inizio. Ora è arrivato il momento di fare una scelta strategica importante: decidere chi seguire. Scegli i contatti che possono diventare dei potenziali clienti, segui i tuoi concorrenti per capire le loro strategie e dopo un po’ di tempo che sei attivo cerca di seguire gli utenti più attivi sul tuo profilo.

Ricordati di rispondere sempre ai commenti dei tuoi contatti e di entrare in maniera intelligente in conversazioni anche esterne al tuo profilo in modo da raggiungere più persone possibili.

Infine, se vuoi fare qualcosa in più per aumentare i tuoi follower puoi indire un contest fotografico. Chiedi agli utenti di raccontarti qualcosa (magari di interpretare un tuo valore) tramite le loro foto.

L’unica nota negativa, che sembra verrà eliminata a breve, è la mancanza di strumenti dedicati alle aziende e degli sponsored post.