Richiedi informazioni

 

Se hai successo sei uno str…o. Quando l’invidia delle persone li trasforma in haters.

Tempo di lettura: 2 minuti

Viviamo in una realtà social dove possiamo assistere ad un fenomeno sempre più marcato ed evidente: gli haters.

Se scorriamo tra i profili social di personaggi famosi o influencer, troviamo insulti, commenti carichi di odio e frasi dal tasso di invidia fuori dal comune.

A qualunque tipologia di contenuto caricato, corrisponde sempre una critica (più o meno severa), frutto della frustrazione e dell’invidia delle persone.

 

Ma perché avviene tutto questo?

Se una persona è riuscita ad acquistare una supercar o a passare le vacanze in un posto da sogno perché si è data da fare e ha creduto nel suo lavoro…(tanto di cappello), perché deve scatenarsi tutta questa questa invidia?

La risposta è molto semplice… la massa non sopporta che qualcuno abbia avuto successo e loro no… e non sopporta doversi assumere la responsabilità del proprio fallimento, per questo è molto più importante scaricare la propria frustrazione sugli altri e dare addosso a chi ce l’ha fatta.

Quando hai successo la gente ti ama perché sei quello che vorrebbero essere… quando hai successo la gente ti odia perché sei quello che non sarà mai.

A tutti piacerebbe raggiungere successo e guadagno facili: la verità è che se non credi in quello che fai, non dedichi anima e corpo al raggiungimento dei tuoi sogni, non provi a costruire qualcosa… non arriverai mai da nessuna parte.

Un fenomeno che potrebbe essere arginato in due semplici righe: credete di essere più bravi di loro? Dimostratelo.

Non vi piacciono queste persone? Non seguitele, scorrete e andate avanti.

La vita è una, godetevela (perché chi è arrivato… di sicuro se la gode alla faccia loro).